Motta Baluffi

Corsa clandestina a Reggio Emilia

Avevano ingaggiato una corsa clandestina in circonvallazione, attorno al centro storico di Reggio Emilia. Manovre e sorpassi azzardati, sabato sera fra un'Alfa Romeo e una Mercedes che hanno messo in serio pericolo gli altri automobilisti e i pedoni tra viale Piave e via Eritrea, vicino alla stazione ferroviaria. Nei pressi di piazza del Tricolore c'era una volante della polizia che li ha visti sfrecciare a grande velocità e così è scattato il folle inseguimento. Alla fine gli agenti, proprio in circonvallazione, sono riusciti a fermare la corsa delle due auto. Alla guida c'erano due giovani, un 21enne e un 23enne, entrambi di origini nordafricana, risultati negativi all'alcoltest, ma che non hanno saputo fornire alcuna giustificazione alla loro corsa. Ad ambedue è stata ritirata la patente e sono partite le contestazioni per diverse infrazioni del codice della strada.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie